Maltempo in Cile: 17 morti accertati, almeno 20 dispersi e oltre 5500 sfollati

MeteoWeb

Ariel Ticona, Esteban Rojas e Victor Segovia, sopravvissuti al crollo della miniera del 2010, sono ora dispersi per il maltempo

miniera_incidenteDue dei 33 minatori cileni sopravvissuti al crollo della miniera di San Jose’ nel 2010 si trovano nelle lista di dispersi a causa dell’ondata di maltempo che colpisce dalla settimana scorsa il nord del Cile, e principalmente la zona desertica di Atacama. Secondo l’ultimo comunicato dell’Ufficio nazionale di emergenze (Onemi) il bilancio aggiornato e’ di 17 morti accertati, almeno 20 dispersi, oltre 5500 sfollati e circa 14 mila edifici danneggiati. Luis Urzua, leader del “gruppo dei 33” -che rimasero intrappolati dal 22 agosto al 14 ottobre del 2010 a 700 metri di profondita’- ha detto alla stampa che dopo i violenti temporali abbattutisi sulle regioni di Atacama ed Antofagasta, non ha piu’ avuto notizie di tre dei suoi compagni: Ariel Ticona, Esteban Rojas e Victor Segovia.