Maltempo tra Umbria e Marche: ad Annifo la neve supera il metro

MeteoWeb

La neve caduta abbondante di notte e in mattinata ad Annifo è stata spinta dal forte vento, accumulata in alcuni punti, superando il metro di altezza

snowstorm-2La neve è continuata a cadere in grande quantità anche in mattinata al confine tra Umbria e Marche, sull’appennino marchigiano. La frazione di Annifo (874 meri sul lm; vivono circa 250 persone, alcune anche anziane sole) è rimasta bloccata fino alle 12, tanto che gli abitanti avevano chiesto l’intervento di carabinieri e Prefettura perché i mezzi spazzaneve della Provincia non erano riusciti ieri ad aprire la strada all’interno dell’abitato, bloccando di fatto in casa molte famiglie. Stamane c’e’ stato chi non e’ andato al lavoro. L’intervento di un mezzo gommato con catene, ha ricolleganto il paese montano del comune di Foligno. La neve caduta abbondante di notte e in mattinata ad Annifo e’ stata spinta dal forte vento, accumulata in alcuni punti, superando il metro di altezza. Mezzi spazzaneve e turbine dell’Anas hanno ripristinato la viabilita’ lungo la strada che collega Colfiorito alle Marche (SS.77 Val di Chienti) dove alcuni autoarticolati si erano messi di traverso. La Strada e’ stata riaperta alle 15 ai mezzi con catene. Anche le zone della Valnerina, in particolare Castelluccio di Norcia sono innevate. La strada che collega Norcia ad Arquata del Tronto (AP) che era interrotta per neve, e’ stata riaperta.