Maltempo, venti da uragano in gran parte d’Europa: almeno 4 morti, trasporti aerei paralizzati

MeteoWeb

Storm-Niklas (2)Almeno quattro persone sono morte a causa dell’ondata di maltempo che si è abbattuta sul nord dell’Europa con forti venti e piogge. Due operai sono stati uccisi nella regione di Renania-Palatinato, nel sudovest della Germania, da un albero caduto sul loro veicolo, mentre un altro uomo è morto nel crollo di un muro davanti alla sua casa vicino a Magdeburgo, nell’est del Paese. La quarta vittima è un uomo ucciso nella città olandese di Ede nel crollo del tetto di un magazzino. Il servizio meteorologico olandese ha emesso un’allerta rossa per le province settentrionali e le zone costiere del Paese dopo che venti che soffiano a 120 chilometri orari hanno provocato danni stimati finora a qualche milione di euro. In alcune zone della Germania i venti hanno raggiunto 160 chilometri orari. Circa 140 voli sono stati cancellati nell’aeroporto di Francoforte, dove una delle piste d’atterraggio è stata chiusa. Altri 90 voli sono stati cancellati nello scalo Schiphol di Amsterdam. Il maltempo ha provocato disagi anche per il trasporto marittimo, stradale e ferroviario. Forti venti sono stati registrati anche nel Regno Unito e in Belgio.