Torna l’ora legale: ecco cosa fare per prevenire i disturbi legati al cambiamento dell’orario

MeteoWeb

Nel weekend torna l’ora legale: ecco come prevenire i più diffusi disturbi di salute

ORA LEGALE DISTURBI COPInsonnia, inappetenza, spossatezza, fatica nella concentrazione, flessione del tono dell’umore… sono questi alcuni dei disturbi maggiormente lamentati per via del passaggio dall’ora solare a quella legale. Secondo diversi studi, l’effetto del cambio dell’ora varia da individuo a individuo, soprattutto in funzione dell’essere costituzionalmente “gufi” o “allodole”: i primi tendono ad essere “animali notturni”, che prediligono lavorare ed essere attivi di sera; mentre personalità riconducibili al profilo “allodola” sono mattiniere, rendendo maggiormente proprio nelle prime ore della giornata.

ORA LEGALE DISTURBI 1Come superare i disturbi legati al cambio dell’ora? Ecco alcuni consigli: già 2-3 giorni prima del ritorno dell’ora legale, spostate indietro di soli 20 minuti la vostra sveglia mattutina, anticipando l’andata a metto, la sera, di 20-25 minuti. Evitate il fumo, le bevande alcoliche e la caffeina, optando, magari, per una tisana rilassante, efficace nel conciliare il sonno. Occhio all’alimentazione: mangiate leggero e in modo sano. Evitate, per il momento, i cibi speziati e piccanti, i cibi salati, il cioccolato, scegliendo, piuttosto, cibi ricchi di triptofano e magnesio ( riso, pasta, latticini, frutta secca, vegetali a foglia verde), ovviamente nelle giuste dosi, senza esagerare. Non dimenticatevi mai di fare colazione al mattino, che stimola la produzione di endorfine, aiutando il corpo ad abituarsi in fretta al nuovo orario.

ORA LEGALE DISTURBI 2Praticate una regolare attività fisica all’aperto, approfittando delle maggiore illuminazione naturale per fare una bella camminata immersi nella natura, beneficiando degli effetti benefici della luce solare sull’organismo. Consigliati anche il nuoto, la cyclette e la corsa. Lo sport riporta il buonumore, facilita la digestione e aiuta a riposare meglio. Persone particolarmente sensibili ai cambiamenti possono sfruttare una specifica terapia naturale che risincronizza i ritmi circadiani mediante l’esposizione, in determinate fasce orarie della mattina, a luce brillante, indotta da specifiche lampade, che generano una sorta di alba artificiale.

ORA LEGALE DISTURBI Inoltre, almeno un’ora prima di coricarvi, tagliate i ponti con tablet, pc e smartphone e, ovviamente, evitate durante la giornata discussioni e altre fonti di nervosismo. Tra i rimedi naturali: la maca, un tubero originario delle Ande, venduto sotto forma di polvere o estratto che, contenendo ferro vegetale e amminoacidi, agisce come vero e proprio costituente adattogeno, consentendo di recuperare le energie; i semi di guaranà, con azione psicostimolante, che migliorano le funzioni cognitive; l’alga spirulina, ricostituente globale che combatte lo stress mentale; la rodiola, consigliata in caso di ansia e tristezza immotivata. Per regolare il ciclo sonno-veglia, consigliata anche la melatonina in capsule.