Previsioni Meteo, oggi e domani breve tregua: MAPPE e bollettino dell’aeronautica militare

/
MeteoWeb

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un sistema frontale supportato da un minimo di pressione centrato sullo ionio provoca residue condizioni di instabilita’ su Sicilia orientale, Calabria, Basilicata e Puglia mentre un marcato miglioramento delle condizioni meteorologiche e’ in atto sulle restanti regioni. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: una giornata con poche nubi fatta esclusione per degli annuvolamenti residui in prima mattinata specie su Val d’Aosta sulle zone alpine e prealpine di piemonte ed alta Lombardia che pero’ si dissiperanno gia’ nel corso della mattinata. Nel pomeriggio e nella serata, nuvolosita’ che tendera’ nuovamente ad addensarsi sui settori alpini e prealpini pur senza dar luogo a fenomeni di rilievo. Foschie a tratti anche dense e isolate nebbie in banchi torneranno a ridurre la visibilita’ nelle prime ore del mattino e da dopo il tramonto nelle maggiori pianure. Centro e Sardegna: sulla Sardegna nuvolosita’ anche compatta che sulle coste orientali produrra’ residue piogge fino alla tarda mattinata. Dal pomeriggio tendenza ad una diminuzione delle nubi con annuvolamenti di tipo alto e stratiformi in veloce transito. Sulle zone costiere delle regioni tirreniche centrali ampie schiarite sin dalle prime ore del mattino mentre nubi piu’ compatte si avranno su Abruzzo e Molise che andranno a diradarsi nel corso del pomeriggio. Residua nuvolosita’ persistera’ fino a sera sulle zone a ridosso dei rilievi appenninici compresi tra Lazio, Abruzzo e Molise a cui non saranno associati fenomeni di rilievo. Sud e Sicilia: ancora nubi piuttosto diffuse su tutto il meridione, sebbene con tendenza a graduale e lento miglioramento. Piogge sparse sono tuttavia attese sulle zone interne della Campania, sulla Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia nord-orientale , ancora con possibilita’ di temporali limitati pero’ alla bassa Calabria e alle sue coste ioniche fino al pomeriggio. Dalla serata attenuazione delle nubi e dei fenomeni. Temperature: minime in generale diminuzione al centro-nord e sulla Sicilia mentre saranno senza variazioni sulle restanti regioni. Massime in marcato aumento su tutte le regioni di ponente, dalle regioni nord-occidentali alle isole maggiori; stabili invece sul resto Paese. Venti: al nord deboli da nord-est con rinforzi sulla Liguria nella prima parte della giornata; sulle regioni centrali tirreniche, sulle meridionali e sulle due isole maggiori debole da nord-est ma con rinforzi lungo le coste con componente via via piu’ settentrionale ma con tendenza all’attenuazione; sulle regioni centrali adriatiche deboli da nord-ovest ma con rinforzi lungo le coste. Mari: tutti generalmente mossi, salvo lo Jonio meridionale che sara’ molto mosso; moto ondoso in nuovo aumento sul canale di Sardegna tra il pomeriggio e la sera.

3Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: cielo sereno o poco nuvoloso sulle Alpi, sulla Liguria, sull’Emilia Romagna e sulla pianura veneta, pur con foschie e nebbie in banchi nelle prime ore del giorno su queste ultime due regioni. Nubi basse diffuse e compatte sul Piemonte e su tutta la fascia pedemontana centro-orientale, con qualche isolata pioviggine sui pendii. nel pomeriggio e nella serata, delle estese velature si sommeranno alle nubi basse sul Piemonte coprendo anche la Liguria, mentre la visibilita’ tornera’ a scendere sulla Pianura Padana orientale. Centro e Sardegna: sulla Sardegna occasionali annuvolamenti per nubi basse provenienti dal mare sulle coste di sud-est e velature a tratti diffuse caratterizzeranno il cielo di una giornata comunque stabile e con spazio anche per delle schiarite. Cielo sereno o poco nuvoloso sulle regioni centrali peninsulari, salvo annuvolamenti occasionalmente piu’ diffusi sul basso Lazio e, nelle ore calde della giornata, anche sulle zone appenniniche comprese tra Lazio e Abruzzo. Foschie dense e nebbie in banchi nelle pianure interne e nelle valli al primo mattino e dopo il tramonto. Sud e Sicilia: nuvolosita’ variabile su gran parte del sud, con schiarite piu’ ampie sul Molise e, da meta’ giornata, anche sulla Puglia. Nubi che invece saranno a tratti piu’ compatte sulla Sicilia e sui rilievi appenninici del versante tirrenico, ancora con possibilita’ di qualche isolato piovasco comunque limitato alla prima parte della della giornata. Tendenza a generale dissipazione delle nubi vero sera. Temperature: minime stazionarie o in lieve diminuzione su buona parte del Paese; massime ovunque stazionarie. Venti: moderata ventilazione orientale sulla Sardegna e nordoccidentale su Molise, Puglia e Basilicata; venti generalmente deboli variabili sul resto del Paese. Mari: mossi il medio e basso Adriatico, lo Jonio, lo stretto di Sicilia e il canale di Sardegna, con quest’ultimo che tendera’ a divenire molto mosso; in genere quasi calmi o poco mossi tutti gli altri mari.