Terremoti in Serbia: danni agli edifici e una famiglia sgombrata

MeteoWeb

Una scossa di magnitudo 4,6 della scala Richter è stata registrata alle 21.47 di ieri sera

sismografoSono circa 100 gli edifici danneggiati in modo contenuto dalle scosse di terremoto registrate nella serata di ieri nell’area di Kosjeric, in Serbia centrale. Secondo quanto riporta la stampa locale, una famiglia e’ stata sgombrata come misura preventiva. Una scossa di magnitudo 4,6 della scala Richter e’ stata registrata alle 21.47 di ieri sera, mentre una seconda scossa di magnitudo 2,5 e’ avvenuta nella notte all’una e 21 minuti. La prima scossa e’ stata avvertita in gran parte del territorio serbo, compresa la capitale Belgrado, ed e’ durata circa 30 secondi. Il presidente della municipalita’ di Kosjeric, Milijan Stojanic, ha dichiarato alla stampa locale che i danni agli edifici e alle strutture sono per lo piu’ lievi. “Al momento – ha precisato – e’ al lavoro l’unita’ di crisi per le situazioni d’emergenza, e nel corso della giornata avremo certamente informazioni piu’ dettagliate su eventuali danni registrati”.