Valanghe: pericolo marcato in Alto Adige

MeteoWeb

valanghePericolo di valanghe moderato, di grado 2 in una scala da 1 a 5, sulle montagne dell’Alto Adige, secondo il bollettino diffuso dalla Provincia autonoma. Il pericolo e’ dato da una parte dai nuovi accumuli eolici sui pendii all’ombra vicino alle creste, dall’altra dalla perdita di stabilita’ del manto sui pendii soleggiati nel corso della giornata, dove la mattina e’ iniziata con delle nevicate alle quote piu’ alte e nelle zone di confine, che via via hanno lasciato il posto a schiarite. Con queste condizioni primaverili e’ consigliata una corretta pianificazione tempistica delle gite. La neve fresca, come viene spiegato, si assesta e consolida rapidamente, mentre in alta quota e all’ombra questi processi sono rallentati. Qui i nuovi accumuli eolici rimangono delicati e singolarmente staccabili gia’ con debole sovraccarico. L’irraggiamento solare e l’aumento delle temperature portano a un indebolimento del manto nevoso e a un aumento del pericolo valanghe. Eventuali valanghe possono nel loro percorso trascinare tutto il manto e assumere medie dimensioni.