Vanuatu: si teme possano aumentare le vittime del ciclone Pam

MeteoWeb

Ci vorranno giorni per determinare l’effettiva portata dei danni del ciclone

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Si teme possa aumentare il numero delle vittime provocate dal devastante ciclone Pam che nei giorni scorsi si è abbattuto nel Sud dell’Oceano Pacifico, con venti fino a 300 km orari. I soccorsi internazionali sono al lavoro a Vanuatu e Tuvalu e per il momento sono state segnalate dieci vittime, ma il numero potrebbe salire mentre gli aiuti stanno raggiungendo le aree più remote. L’arcipelago di Vanuatu, riferiscono gli operatori umanitari, è stato il maggiormente colpito e qui, come a Tuvalu, migliaia di persone hanno perso le loro case. Ci vorranno giorni per determinare l’effettiva portata dei danni del ciclone, che si è dissipato mentre era diretto nel sudest della Nuova Zelanda.