Allerta Meteo, il bollettino della protezione civile per il weekend [MAPPE]

MeteoWeb

Sulla base delle previsioni, la Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso una nuova allerta meteo

Torna il maltempo sull’Italia e anche la protezione civile emette una nuova allerta meteo come emerge chiaramente dai bollettini di vigilanza meteorologica nazionale e di criticità idrogeologica nazionale pubblicati oggi sul sito ufficiale. Il maltempo interesserà nel fine settimana soprattutto le Regioni settentrionali, con possibili fenomeni estremi in pianura Padana. Da evidenziare il netto calo delle temperature con, domenica, il ritorno di valori tipicamente invernali al nord.

18 aprileIL BOLLETTINO PER DOMANI, SABATO 18 APRILE:

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle regioni settentrionali, sui settori settentrionali della Toscana, sui crinali appenninici dell’Umbria e su Marche e settori orientali dell’Abruzzo, con quantitativi cumulati generalmente moderati su fascia appenninica emiliana, sulla Romagna e sui settori alpini e pedemontani del Piemonte, da deboli a puntualmente moderati altrove;
– isolate, anche a carattere di breve rovescio, sui restanti settori di Umbria ed Abruzzo, sui settori centrali ed orientali della Toscana, sulle zone interne del Lazio centro-settentrionale e sul Molise, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: forti nord-orientali dal pomeriggio-sera, con locali raffiche di burrasca, sui settori adriatici settentrionali e sui settori costieri delle Marche.
Mari: inizialmente molto mosso il Canale d’Otranto, con moto ondoso in attenuazione; tendente a molto mosso o localmente agitato dal pomeriggio l’Adriatico settentrionale; tendente a molto mosso dalla serata l’Adriatico centrale.

19 aprileIL BOLLETTINO PER DOPODOMANI, DOMENICA 19 APRILE:

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse nelle prime ore della giornata, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria, settori alpini, pedemontani e meridionali del Piemonte, settori settentrionali della Lombardia, alta Toscana ed Appennino emiliano occidentale, con quantitativi cumulati puntualmente moderati;
– da isolate a sparse prevalentemente nelle prime ore della giornata, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, su Abruzzo, Molise, Puglia centro-settentrionale, Campania centro-settentrionale e Basilicata, con quantitativi cumulati generalmente deboli;
– sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale durante le ore centrali e pomeridiane della giornata, sui settori settentrionali ed orientali della Sardegna e sul Lazio centro-meridionale, con quantitativi cumulati puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in sensibile diminuzione nei valori massimi sulle regioni settentrionali e su quelle centro-meridionali del versante adriatico.
Venti: forti dai quadranti settentrionali su Liguria ed alta Toscana, con raffiche di burrasca sulla Liguria centro-occidentale.
Mari: molto mosso il Mar Ligure settore di Ponente al largo.