Allerta Meteo, mappe e previsioni dell’aeronautica militare per Pasqua e Pasquetta: tutti i dettagli

/
MeteoWeb

Allerta Meteo: forte maltempo, anche domani al centro/sud. Temperature in picchiata per il colpo di coda dell’inverno

CNMC_133_201504050000_ITALIA_PT@@@@@@_999@@@@@@@@@_012_012_0063Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. SITUAZIONE: sull’Italia e’ presente una circolazione depressionaria che determina diffuse condizioni di instabilita’ specie al centro-sud e che si muovera’ verso sud-est permettendo un miglioramento del tempo al nord e successivamente al centro ad iniziare da umbria e regioni tirreniche. TEMPO PREVISTO FINO ALLA MEZZANOTTE: NORD – molte nubi con precipitazioni sparse su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia centro-meridionale, Liguria ed Emilia-Romagna, con neve a quote intorno 1300 metri ed in generale miglioramento durante il pomeriggio con schiarite sempre piu’ ampie ad eccezione del settore occidentale del Piemonte dove le precipitazioni, seppur isolate, resteranno possibili anche in serata; nuvolosita’ piu’ frammentata sul resto del nord con qualche occasionale precipitazione fino la tarda mattina e cui seguiranno ampie schiarite.

CNMC_133_201504050000_ITALIA_PT@@@@@@_999@@@@@@@@@_024_012_0063CENTRO E SARDEGNA: nuvolosita’ irregolare a tratti intensa sulla Sardegna con precipitazioni anche temporalesche specie sul settore centrale e settentrionale dell’isola e decisamente piu’ sporadiche sul resto della regione, con fenomeni e nubi in decisa attenuazione serale; nuvolosita’ estesa e compatta su Marche e Abruzzo con precipitazioni diffuse e persistenti che saranno nevose intorno 1200 metri: migliora dal tardo pomeriggio sulle Marche centro-settentrionali; nuvolosita’ irregolare anche intensa sul resto del centro con precipitazioni sparse in prevalenza temporalesche e che sul Lazio potranno essere di forte intensita’ specie durante le ore centrali della giornata: migliora durante il pomeriggio su Toscana e Umbria con schiarite via via piu’ ampie che si estenderanno anche al lazio durante la sera. SUD E SICILIA: nubi compatte sul Molise con precipitazioni diffuse e persistenti; nuvolosita’ variabile con schiarite anche ampie sulla Sicilia, seppur con possibili locali piogge nella notte sul settore sud-occidentale e qualche temporale su quello settentrionale nel pomeriggio ed in serata; nuvolosita’ irregolare anche intensa sul resto del sud, con precipitazioni sparse anche temporalesche che saranno piu’ frequenti su Campania e settori tirrenici di Basilicata e Calabria dove i temporali potranno risultare anche di forte intensita’: migliora in serata sulla Campania. TEMPERATURE: minime in aumento anche marcato al sud, in lieve diminuzione su Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Marche e Umbria e stazionarie sul resto del territorio; massime in netta diminuzione su Sardegna, regioni centrali peninsulari e Molise, piu’ lieve sul settore alpino e sulla Campania, in aumento sui versanti orientali delle regioni meridionali, stazionarie sul resto d’Italia. VENTI: forti da nord-ovest sulla Sardegna, con rinforzi di burrasca o burrasca forte sul settore occidentale e in attenuazione nel pomeriggio ma in intensificazione sul settore orientale fino a burrasca gia’ da meta’ giornata, da nord/nord-est; di burrasca, da nord-est, su Veneto, Emilia-Romagna, Marche in rapida estensione dal primo mattino a Toscana, Umbria e Lazio settentrionale; tesi da sud-ovest con rinforzi anche forti sul resto del centro-sud, in rotazione dai quadranti settentrionali ad iniziare da Abruzzo, resto del Lazio, Molise e Puglia Garganica; deboli o moderati nord-orientali sul resto del nord ma con rinforzi anche forti su Liguria e Friuli-Venezia Giulia. MARI: da molto mosso ad agitato il medio-alto Adriatico, molto agitato il Mare di Sardegna con moto ondoso in diminuzione dal pomeriggio; molto mossi i restanti mari: moto ondoso in diminuzione sul Mar Ligure sottocosta e in aumento su Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia e Tirreno con esclusione del settore costiero della Toscana e gran parte del Tirreno centrale-settore est.

CNMC_133_201504050000_ITALIA_PT@@@@@@_999@@@@@@@@@_036_012_0063TEMPO PREVISTO PER DOMANI, PASQUETTA: NORD – residui addensamenti nuvolosi al mattino sul settore occidentale con locali precipitazioni tra Valle d’Aosta e alto Piemonte ma con rapida attenuazione dei fenomeni e della nuvolosita’. Prevalenza di bel tempo sulle restanti aree ma con tendenza a spesse velature sul Triveneto e qualche addensamento piu’ compatto sull’Alto Adige dove non si escludono locali fenomeni. CENTRO E SARDEGNA: moderata instabilita’ sulle aree adriatiche con piogge tra Abruzzo ed il settore meridionale delle Marche. Parziali annuvolamenti interesseranno il basso Lazio e tra la mattinata ed il pomeriggio anche l’alta Toscana. Bel tempo sulle restanti aree, specie sull’isola dove il cielo sara’ in prevalenza sereno. SUD E SICILIA: molte nubi su gran parte delle regioni associate a fenomeni sparsi che, invece, risulteranno piu’ diffusi su Puglia, Calabria e settore Tirrenico della Sicilia. Attenuazione delle precipitazioni dal pomeriggio con il ritorno di ampie schiarite a partire dalla Campania e in estensione a Basilicata e Calabria. TEMPERATURE: minime in deciso calo ovunque; massime in lieve aumento al nordovest, Eeilia Romagna, Toscana e Sardegna; stazionarie sul resto del centro ed in diminuzione al Sud. VENTI: in prevalenza settentrionali su tutte le regioni: deboli al nord, moderati con rinforzi sul resto del paese tendente a divenire localmente forti su sardegna orientale e regioni adriatiche centro meridionali. MARI: mosso il Mar di Sardegna e Adriatico settentrionale; poco mosso il Ligure; da molto mossi a localmente agitati gli altri mari.