Ambiente: anche in Sicilia arriva il “Save the frogs day 2015”

MeteoWeb

Una giornata internazionale interamente dedicata a rospi, rane e raganelle, da sempre considerati fauna “minore”: l’incontro di Messina, unico in Sicilia,  mettere a fuoco l’importanza del ruolo ecologico di queste specie

Finalmente Rospi, Rane e Raganelle, da sempre considerati fauna “minore”, avranno una giornata dedicata tutta a loro: il 24 aprile (dalle 10:00 alle 13:00), i Naturalisti Dalila Giacobbe e Salvatore Restivo, membri della S.H.I., vi accompagneranno alla scoperta degli Anfibi nella splendida cornice del Centro Polifunzionale dell’Azienda Regionale Foreste Demaniali sui Colli San Rizzo (ME). Il Save the Frogs Day è un evento internazionale, istituito dall’associazione americana Save the Frogs! nel 2008 e giunto alla settima edizione, mirato alla sensibilizzazione ed educazione della popolazione mondiale sulla tematica degli Anfibi (rane e rospi, ma anche salamandre) e del loro declino. In questi anni alla manifestazione hanno partecipato decine di Stati, con centinaia di eventi organizzati in tutto il mondo.

B_Locandina evento siciliano del Save the Frogs Day 2015Promotrice in Italia di questa manifestazione è la Societas Herpetologica Italica (S.H.I.) (http://www-3.unipv.it/webshi/), società scientifica per lo studio dell’erpetofauna (Anfibi e Rettili) che sostiene l’iniziativa attraverso una serie di manifestazioni organizzate dai propri soci su tutto il territorio nazionale. L’incontro messinese, l’unico a svolgersi in Sicilia, sarà un’imperdibile occasione per parlare dell’importanza delle aree umide, imparare a conoscere gli Anfibi presenti sui Monti Peloritani ed il loro ruolo ecologico, osservarli in campo, apprendere le principali cause del loro declino e le possibili misure da adottare per la loro salvaguardia. Sarà anche l’occasione per conoscere e fotografare, oltre agli anfibi, libellule, farfalle e le centinaia di specie vegetali coltivate nel Centro Polifunzionale dagli operai dell’Azienda Foreste Demaniali. L’evento è aperto a tutti, famiglie, gruppi, fotografi, studenti, semplici appassionati e tutti coloro che vogliano passare una mattinata immersi nella natura e nei paesaggi dei Monti Peloritani. L’ingresso è gratuito, grazie alla disponibilità dell’Azienda Foreste Demaniali di Messina che ospita l’evento.

 Per raggiungere la sede dell’evento:

C_Scolaresche in visita durante la scorsa edizione Foto Dalila GiacobbeCENTRO POLIFUNZIONALE: da Messina, seguire le indicazioni per Colle San Rizzo; giunti all’incrocio delle Quattro strade, svoltare in direzione Dinnammare e seguire le indicazioni per il Centro Polifunzionale.

Info evento: varvajanni@hotmail.it