Ambiente: arriva il filamento per stampante 3D che taglia del 66% le emissioni di CO2

MeteoWeb

La vendita inizierà questa primavera. Il materiale è disponibile in classiche bobine di 1,75 mm o 3 mm di diametro o in pellets

Arriva il filamento per stampante 3d che taglia le emissioni. E’ quanto riporta In a Bottle (www.inabottle.it) sulle innovazioni tecnologiche legate al riciclo e alla sostenibilità ambientale. Il filamento sviluppato da Dimension Polymers, la startup fondata da Mark Sherman e Gerald Galazin riesce ad abbattere del 66% le emissioni di Co2, dato che è ottenuto per il 95% da plastica riciclata. Il materiale è disponibile in classiche bobine di 1,75 mm o 3 mm di diametro o in pellets per adattarsi alla maggior parte delle stampanti 3d in commercio. Per adesso questo tipo di Abs riciclato esiste solamente di colore nero ma i creatori assicurano che presto saranno in grado di commercializzare altre colorazioni. La vendita inizierà questa primavera dato che la startup ha ottenuto i fondi necessari all’avvio del progetto con la campagna di crowfunding pubblicata sulla piattaforma Kickstarter, durante la quale ha ricevuto 20.000 dollari da 118 benefattori.