Disastro Germanwings: seguite le corrette procedure per la licenza a Lubitz

MeteoWeb

Nel corso delle indagini sull’incidente, la compagnia aerea tedesca aveva riferito che il giovane nel 2009 aveva confessato di aver attraversato un periodo di grave depressione

La licenza di pilota ad Andreas Lubitz e’ stata assegnata seguendo le corrette procedure: e’ la posizione congiunta alla quale sono arrivate la Lufthansa e l’Autorita’ per l’aviazione tedesca (Lba), dopo che era nata una controversia tra i due sullo stato di salute del co-pilota, che ha deliberatamente fatto schiantare il volo della Germanwings sulle Alpi francesi con 150 persone a bordo. Nel corso delle indagini sull’incidente, la compagnia aerea tedesca aveva riferito che il giovane nel 2009, frequentando la scuola piloti, aveva confessato di aver attraversato un periodo di grave depressione.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Una rivelazione che aveva sollevato polemiche e interrogativi sugli esami ai quali sono sottoposti i piloti. Da parte sua, la Lba aveva fatto sapere nel fine settimana di non essere stata avvisata della depressione di Lubitz. Un fatto che non violava il regolamento in vigore fino al 2013 in base al quale non era richiesto di informare l’autorita’ di questo tipo di patologia, come ha ribattuto la Lufthansa. Nel corso di un incontro martedi’, l’amministratore delegato del gruppo, Carsten Spohr, e il presidente della Lba, Joerg Mendel, sono arrivati alla “conclusione congiunta che sono state seguite le procedure corrette per assegnare la licenza di pilota”.