Ebola: 10.699 morti e 25.831 casi dall’inizio dell’epidemia

MeteoWeb

Nella settimana fino al 5 aprile ci sono stati solo 30 casi di Ebola in Africa occidentale, il numero più basso dal maggio del 2014

Sono 10.699, secondo l’ultimo bollettino dell’Organizzazione mondiale della sanita’ (Oms) del 16 aprile, i morti a causa del virus Ebola dall’inizio, nel 2014, dell’epidemia in Africa occidentale. I casi registrati in totale sono invece 25.831. L’epidemia ha colpito principalmente Guinea, Liberia e Sierra Leone. Gia’ nel bollettino della scorsa settimana, l’Oms registrava come nella settimana fino al 5 aprile ci siano stati solo 30 casi di Ebola in Africa occidentale, il numero piu’ basso dal maggio del 2014. Le ”capacita’ di trattamento ormai superano la domanda in Liberia e Sierra Leone – rilevava l’Oms – quindi le autorita’ nazionali stanno iniziando a smantellare le strutture in surplus, mantenendo centri di trattamenti di alta qualita’ dislocati strategicamente. In Guinea la situazione piu’ complessa – sottolineava tuttavia l’Oms – con un numero di casi identificati post mortem in discesa ma con le notifiche di sepolture non sicure in aumento. L’ultimo caso registrato in Liberia risale al 27 marzo, e attualmente sono monitorate 332 persone potenzialmente infette”.