Ebola: oltre 26.000 casi, aumentano le nuove infezioni

MeteoWeb

La diminuzione dei casi verificatasi nelle scorse settimane si è arrestata ed il virus continua a mietere vittime

Dopo i record negativi toccati nelle scorse settimane, il declino dei nuovi casi di Ebola sembra essersi fermato. Lo afferma l’Organizzazione Mondiale della Sanita’ (Oms), secondo cui il numero complessivo dei pazienti supera 26.000 e i morti si avvicinano a 11.000. ”Il declino nei casi confermati si e’ fermato nelle ultime tre settimane – scrive l’agenzia nel suo bollettino – per accelerare la marcia verso zero casi serve un maggiore coinvolgimento delle comunita’ locali oltre a un piu’ efficiente monitoraggio dei casi sospetti e dell’identificazione precoce dei pazienti”. Dei tre Paesi piu’ colpiti dall’epidemia, l’unico che sembra aver sconfitto il virus e’ la Liberia, che non ha nuovi casi confermati dal 27 marzo e che potrebbe essere dichiarata ‘Ebola free’ gia’ il prossimo 8 maggio. In Guinea e Sierra Leone invece ci sono stati 37 nuovi casi nell’ultima settimana, molti dei quali diagnosticati post mortem, e quindi non derivanti da linee di contagio conosciute.