Ebola: test negativi per il caso sospetto di Milano

MeteoWeb

La dottoressa, che dunque potrebbe essere stata colpita da un’influenza, è in buone condizioni

EBOLA COPNon ha l’Ebola la dottoressa piacentina ricoverata nei giorni scorsi per accertamenti all’ospedale Sacco di Milano, dopo alcuni sintomi riportati al rientro di un periodo di volontariato con Emergency in Sierra Leone. I test condotti sul medico 33enne, dopo 48 ore dalle prime analisi già negative, hanno escluso definitivamente il contagio. Lo apprende l’Adnkronos Salute da fonti sanitarie. La dottoressa, che dunque potrebbe essere stata colpita da un’influenza, è in buone condizioni. Stasera o domani mattina sarà dimessa.