Freddo e neve nelle Marche: il freddo minaccia la fioritura dei frutteti

MeteoWeb

Il perdurare del freddo, sottolineano i frutticoltori del posto, potrebbe causare gravissimi danni alla produzione

termometro freddoIl ritorno del freddo rischia di “bruciare” la fioritura degli alberi da frutto e bloccare la ripresa della fase vegetativa delle altre colture. A lanciare l’allarme e’ la Coldiretti delle Marche, con il territorio interessato da basse temperature, vento forte e nevischio a bassa quota. Il freddo e’ arrivato dopo temperature minime superiori di 1,5 gradi alla media storica, secondo un’analisi di Coldiretti su dati del ministero delle Politiche agricole. I timori principali ora riguardano i frutteti, con gli alberi di pesche, albicocche, susine e mele in piena fioritura in tutta la regione, a cominciare dalla Valdaso, che e’ anche il principale “polmone” frutticolo delle Marche. Il perdurare del freddo, sottolineano i frutticoltori del posto, potrebbe causare gravissimi danni alla produzione.