Maltempo: Pasqua di freddo e neve al Nord, pioggia e mare mosso al Sud

MeteoWeb

Le perturbazione si sposterà gradualmente sempre più a Sud

valle d'aostaNeve e freddo al Nord e in centro, pioggia al Sud. Il maltempo la fa ancora da padrone sulla penisola, e il rischio valanghe si e’ concretizzato sull’appenino bolognese, dove una slavina ha intrappolato due escursionisti. Il soccorso alpino dell’Emilia Romagna ha recuperato due persone travolte da una massa di neve staccatasi dalla montagna questa mattina al passo del Vallone, sul Corno alle Scale. Altri due escursionisti, bloccati da ieri sera nelle Valli del Pasubio, sono stati trovati e messi in salvo stamani dagli uomini del soccorso alpino vicentino. La Toscana e’ imbiancata, con oltre 20 i centimetri di neve fresca sulle piste. Pasqua con pioggia battente a Napoli, in alcuni momenti anche con grandine, e mare molto mosso nel golfo. Anche nel resto della Campania il cielo si presenta molto nuvoloso, con precipitazioni e temporali. Le perturbazione si spostera’ gradualmente sempre piu’ a Sud. Al Nord tempo variabile, con neve e freddo in Alto Adige e piogge al Nordovest e in Emilia Romagna, dove e’ anche scattata l’allerta per alcuni fiumi. Piogge sparse su Marche, Abruzzo, basso Lazio, e rovesci nel nord della Calabria, nel Salento e nel nord della Sardegna. Nevicate su Appennino centrale al di sopra di 800-1200 metri; schiarite invece nel Nordest e tra bassa Calabria e Sicilia. Domani e’ atteso il sole in gran parte del Centronord e in Sardegna, mentre sono previste nevicate dai 600-800 metri dell’Abruzzo e del Molise fino ai 1300 metri della Sila. Scattato alle 9 di questa mattina il preallarme dell’Agenzia regionale dell’Emilia Romagna di Protezione civile per la piena dei fiumi Montone e Bevano. Per precauzione sono chiusi gli accessi alle aree golenali cosi’ come la viabilita’ lungo gli argini. Freddo e vento gelido in Alto Adige. Nelle ultime ore la neve e’ tornata nelle localita’ di montagna portando un brusco abbassamento delle temperature. Il limite delle nevicate in alcune zone e’ anche poco sopra i mille metri. A fondovalle fa capolino un timido sole. Il valore piu’ basso di -17 gradi si registra sia sul Pizzo Lungo (3.1056 metri) sopra l’abitato di Predoi in Alta Valle Aurina ai confini con l’Austria che su Cima Libera (3.399). Temperature attorno allo zero nelle vallate altoatesine di montagna.