Meteo Italia, la situazione in diretta: ultimi fenomeni residui al centro/sud, freddo fino a domani mattina [MAPPE]

/
MeteoWeb

Meteo Italia, le condizioni del tempo migliorano in modo lento e graduale: ultimi fenomeni residui al centro/sud, temperature in aumento

EUMETSAT_MSG_RGB-12-12-9i-segment14Splende il sole anche oggi al nord Italia, in Sardegna e nelle Regioni centrali tirreniche: dopo le temperature minime polari della notte, la colonnina di mercurio è in rapida risalita e si prospetta un’altra giornata di grandi escursioni termiche con sbalzi di oltre venti gradi in poche ore dalla notte al giorno. Verona è già a +17°C, in Emilia Romagna molte località hanno raggiunto i +16°C, in Piemonte, Lombardia e Toscana i +15°C mentre Genova, Trieste e Cagliari sono a +14°C, Roma e Pescara a +12°C.

imagesPiù fresco, invece, al Sud dove Napoli, Palermo e Bari sono ferme a +11°C, con fenomeni di instabilità residua soprattutto in Molise, Puglia, Campania e Sicilia dove sono presenti molte nubi e nelle zone interne si stanno verificando le ultime precipitazioni residue che continuano a provocare deboli nevicate fino a quote molto basse. Nelle zone più interne anche nel pomeriggio, fino a stasera, insisteranno le ultime nevicate per concludere in modo eccezionale un inverno straordinario per le ondate di freddo intense che da dicembre ad aprile hanno interessato il centro/sud con nevicate senza precedenti sia per la quantità di neve caduta sui rilievi che per gli accumuli fin sulle spiagge e sui litorali. Ancora fresco e forti venti settentrionali fino a domani mattina, poi le temperature aumenteranno anche al centro/sud con valori nuovamente in linea con le medie del periodo già da domani pomeriggio e poi nel weekend.