Nel cuore della Romagna è nato un bellissimo canyon provocato dalle frane, ma quanto durerà?

Uno straordinario canyon a Tossino, nel cuore dell’appennino romagnolo, dopo il forte maltempo di febbraio

Le frane che hanno caratterizzato l’Appennino tra Faenza, nel Ravennate, e il Forlivese hanno fatto aprire una sorta di canyon a Tossino, frazione della provincia di Forli’ situata nella comunita’ montana faentina. E’ quanto racconta il Corriere di Romagna in edicola oggi. Il maltempo di febbraio aveva fatto cedere diverse zone dell’Appennino e a Casola Valsenio era crollata una parte del campo da calcio. A Tossino si e’ aperto un varco tra due montagne profondo alcune decine di metri e lungo circa mezzo chilometro. Al centro si e’ formato un piccolo lago e la zona e’ diventata meta di turisti, tra cui ciclisti e fotografi. Adesso però tutti si chiedono quanto questa nuova attrazione turistica possa durare prima di nuovi movimenti del suolo che determinerebbero ulteriori modificazioni.