Nepal: un anno fa la valanga sull’Everest, morirono 16 persone

MeteoWeb

Il governo di Kathmandu ha reso noto che presto istituirà un fondo di assistenza per coloro che lavorano nel settore dell’alpinismo

Il Nepal commemora oggi il primo anniversario della valanga sull’Everest costata la vita a 16 guide alpine impegnate ad ‘attrezzare’ una via di arrampicata su un ghiacciaio per le spedizioni internazionali. Circa 400 scalatori insieme a 800 tra sherpa e aiutanti hanno tenuto al campo base una funzione religiosa per ricordare le vittime della tragedia del 18 aprile 2015. Sul posto e’ tutto pronto per la stagione che inizia tra poche settimane nonostante le polemiche scoppiate lo scorso anno a proposito dello sfruttamento degli sherpa.

Nepal EverestSecondo dati governativi, 347 alpinisti per un totale di 39 spedizioni hanno gia’ ottenuto i permessi per salire in cima, mentre altre 12 domande sono in fase di esame. In occasione del primo anniversario, il governo di Kathmandu ha detto che presto istituira’ un fondo di assistenza per coloro che lavorano nel settore dell’alpinismo. Lo ha annunciato il segretario del turismo Sureshman Shrestha parlando a una conferenza organizzata dalla Nepal Mountaineering Association (Nma) a Kathmandu in cui ha promesso anche altre azioni per rendere piu’ sicuro il turismo delle scalate. Tuttavia, gli sherpa si lamentano che il governo non abbia mantenuto le promesse fatte lo scorso anno dopo la catastrofe e dopo lo sciopero delle guide alpine che ha bloccato le scalate sul ‘tetto del mondo’. “La maggior parte delle iniziative che erano state concordate – ha detto al quotidiano The Himalayan Times il presidente della Nma, Ang Tshering Sherpa – tra cui un memoriale a Kathmandu e un fondo per le famiglie di guide e accompagnatori, non si sono concretizzate”. Il responsabile ha anche ricordato gli altri punti del ‘pacchetto’ dello scorso anno che devono essere ancora attuati, tra cui quello di dedicare parte delle ‘royalties’ pagate dalle spedizioni al fondo di sostegno alle famiglie, un bollettino meteo per dare informazioni in tempo reale e lo sviluppo di infrastrutture nella regione di Khumbo.