Panico a Cipro: terremoto magnitudo 5.6, gente in strada

MeteoWeb

Il Dipartimento di monitoraggio geologico cipriota ha localizzato l’epicentro del terremoto a tre chilometri al largo della località di Kissonerga

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.6 sulla scala Richter e’ stata distintamente avvertita questa mattina nella citta’ portuale di Pafos, sulla costa sud-occidentale dell’isola di Cipro, e nei suoi immediati dintorni. Il sisma, che e’ stato seguito da altre 10 scosse di minore intensita’, ha fatto ondeggiare gli edifici piu’ alti e terrorizzato molte persone che si sono riversate di corsa nelle strade. Il Dipartimento di monitoraggio geologico cipriota ha localizzato l’epicentro del terremoto a tre chilometri al largo della localita’ di Kissonerga e a otto chilometri a nord-ovest di Pafos e l’epicentro a 55 chilometri di profondita’. Molte persone hanno riferito di una sorta di forte ronzio prolungato durante il terremoto. Non si segnalano sinora vittime, feriti o danni gravi. Un sisma di 3.5 gradi Richter aveva scosso la zona occidentale di Cipro lo scorso 25 marzo e anche in quell’occasione non c’erano state vittime.