Peschereccio affondato al largo di Macerata: colpito da grossa onda, 2 morti e 2 dispersi

MeteoWeb

A dare l’allarme, un altro peschereccio, il Mattia I, alle 6,40

mareggiate (19)Si sarebbe ribaltato per colpa di una grossa onda il peschereccio ‘Sparviero’ con a bordo 6 persone, al lavoro sugli allevamenti di mitili nello specchio d’acqua antistante Civitanova Marche, nel Maceratese. A dare l’allarme, un altro peschereccio, il Mattia I, alle 6,40. Tra le ipotesi dell’incidente lo spostamento dei “bancali di carico”, conseguenza di “una grossa onda” spiega il comandante Floriana Segreto, del comando generale della Guardia Costiera. “A bordo aveva 6 persone”. Poco dopo “due motovedette della guardia costiera, arrivate sul luogo dell’incidente – aggiunge – hanno preso a bordo 2 dei 4 pescatori salvati dal peschereccio Mattia I. Erano in stato di ipotermia e sono stati affidati al 118. Purtroppo, pero’, poi sono morti”. Quanto ai dispersi, “ora in zona ci sono 2 motovedette di Civitanova Marche, una attrezzata con personale subacqueo, insieme ad una motovedetta di Ancona e a un elicottero dei vigili del fuoco”. I marittimi che si sono salvati, “sono in buone condizioni di salute”.