Previsioni Meteo, nubi e pioggia al Nord: il bollettino dell’aeronautica militare per oggi e domani

/
MeteoWeb

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: la pressione sull’Italia va gradualmente diminuendo per l’avvicinarsi di una perturbazione atlantica che determinera’ condizioni di instabilita’ sulle regioni settentrionali. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: nuvolosita’ in progressivo aumento con piogge sparse al mattino sulle Alpi occidentali; durante le ore centrali della giornata le piogge si estenderanno al resto del settentrione risultando piu’ frequenti sulle zone montane e pedemontane di Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige; in serata temporanea attenuazione dei fenomeni. Sull’Emilia-Romagna nubi in graduale aumento per lo piu’ di tipo medio-alto stratiforme. al primo mattino formazione di foschie e isolati banchi di nebbia su zone pianeggianti e vallate. Centro e Sardegna: inizialmente nuvoloso sull’isola per nubi in prevalenza medio-alte, in temporanea attenuazione pomeridiana; dalla sera nuovo aumento della nuvolosta’. Nuvolosita’ medio-alta in graduale aumento sulle regioni peninsulari con sviluppo di nubi basse a evoluzione diurna a ridosso dei rilievi, ma senza fenomeni associati. Al primo mattino formazione di foschie e isolati banchi di nebbia su zone pianeggianti e vallate. Sud e Sicilia: poco nuvoloso ma con nuvolosita’ medio-alta in aumento su tutte le regioni. Nel corso della giornata si avranno temporanei annuvolamenti cumuliformi a ridosso della fascia appenninica, ma senza fenomeni associati. Al primo mattino residue piogge sul Salento, ma che andranno rapidamente scomparendo. Temperature: minime in lieve calo al sud, in aumento su Toscana, Sardegna e nord-ovest, stazionarie altrove; massime in calo al nord-ovest, in aumento sulle regioni centro-meridionali e sulla Sardegna, stazionarie sulle rimanenti zone. Venti: deboli meridionali sulle regioni adriatiche, su quelle centrali e sulla Sicilia con temporanei rinforzi sulle coste adriatiche e sulla Sardegna meridionale; deboli di direzione variabile al nord; deboli nord-orientali sulle regioni ioniche con temporanei rinforzi. Mari: poco mossi il mar Ligure e il Tirreno settentrionale; molto mosso lo Ionio a largo; mossi i rimanenti mari, con moto ondoso in attenuazione sul Tirreno orientale.

aeronautica militare logoIl Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nuvolosita’ diffusa su tutte le regioni con piogge sparse associate gia’ dal mattino. Nel pomeriggio le precipitazioni assumeranno localmente carattere diffuso sui rilievi, su Lombardia, Veneto e Piemonte settentrionale; cielo irregolarmente nuvoloso sull’Emilia-Romagna con deboli piogge in arrivo soltanto in tarda serata, corrispondenti a un aumento della copertura nuvolosa. Centro e Sardegna: nuvoloso sulla Sardegna con nubi medio-alte in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata e qualche debole pioggia in arrivo soltanto dalla sera lungo il cagliaritano e l’algherese; nuvolosita’ in progressivo aumento sulle regioni tirreniche con piogge sparse dal tardo pomeriggio; sulle regioni adriatiche nubi medio-alte al mattino con copertura in aumento dal pomeriggio associata a deboli piogge presenti lungo i rilievi appenninici. Sud e Sicilia: copertura alta e sottile su tutte le regioni sin dalle prime ore del giorno, con la nuvolosita’ che non subira’ grosse variazioni nel corso della giornata. In serata possibili deboli piogge lungo il settore occidentale dell’isola. Temperature: minime stazionarie su Puglia, Valle d’Aosta e Piemonte occidentale, in lieve aumento sulle rimanenti regioni con valori piu’ marcati su regioni del medio-alto Adriatico e di nord-est; massime in diminuzione su regioni tirreniche centrali, Sardegna centro-occidentale e Sicilia occidentale, in aumento sulle regioni settentrionali, ioniche e del basso Adriatico, stazionarie altrove. Venti: deboli di direzione variabile al nord, tendenti a divenire meridionali e a rinforzare localmente lungo le coste orientali in serata; deboli meridionali sul resto del paese con temporanei rinforzi dal pomeriggio sulle regioni che si affacciano sul mar Tirreno. Mari: poco mosso l’Adriatico con moto ondoso in aumento dal pomeriggio a cominciare dal versante settentrionale; mossi i bacini meridionali, i mari intorno alla Sardegna e il golfo Ligure; mosso il Tirreno con moto ondoso in aumento dal tardo pomeriggio a cominciare dal suo versante centro-occidentale.