Carburanti: pausa di riflessione per i prezzi sulla rete nazionale

MeteoWeb

I prezzi praticati sul territorio sono tutti ancora in ascesa (con l’eccezione delle no-logo che diminuiscono entrambi i prodotti)

Mercati internazionali che invertono la rotta, in leggera discesa, specie sulla benzina, e pausa di riflessione per i prezzi raccomandati sulla rete carburanti nazionale, che oggi non registrano variazioni. Al contrario, i prezzi praticati sul territorio sono tutti ancora in ascesa (con l’eccezione delle no-logo che diminuiscono entrambi i prodotti), per tenere conto degli ultimi aumenti dei listini che si sono succeduti fino a ieri. In base al monitoraggio di un campione di impianti che rappresenta la situazione nazionale per il nuovo servizio di checkupprezzinews.it, il prezzo medio praticato in modalita’ ‘servito’ della benzina va oggi dall’ 1,696 cent euro/litro di Eni all’1,724 di Shell (no-logo 1,546). Il diesel passa dall’1,577 di Eni all’1,609 di Q8 (no-logo 1,429). Per il Gpl infine si oscilla tra lo 0,602 di Eni e 0,616 di Shell (no-logo 0,574). Punte massime sul ‘servito’ (no-logo escluse) osservate per tutti e tre i prodotti nel Sud Italia che vanno dall’1,805 euro/litro per la benzina all’1,659 per il diesel allo 0,647 per il Gpl. Punte minime (no-logo escluse) osservate tutte al nord del Paese che vanno dall’1,619 per la benzina all’1,513 del diesel fino al 0,556 per il Gpl.

Prezzi medi nazionali praticati (euro/litro) con servizio del 22/04 Benzina Diesel Gpl Min Max Min Max Min Max
Eni 1,626 1,765 1,526 1,599 0,560 0,643
Total Erg 1,650 1,772 1,535 1,652 0,556 0,647
Esso 1,629 1,796 1,513 1,625 0,565 0,645
Ip 1,638 1,756 1,526 1,637 0,570 0,634
Q8 1,635 1,802 1,546 1,639 0,570 0,643
Shell 1,660 1,805 1,540 1,659 0,599 0,633
Tamoil 1,619 1,793 1,517 1,643 0,588 0,632
No logo 1,485 1,610 1,397 1,454 0,552 0,608