Primavera da manuale: caldo nelle zone interne del centro/nord, più fresco sulle coste e al Sud

/
MeteoWeb

La situazione meteo in Italia in diretta: clima esattamente in linea con le caratteristiche storiche del periodo, più fresco sulle coste e al Sud mentre nelle zone interne del centro/nord di giorno le temperature sono miti

Anche oggi in Italia è stata una giornata dal clima tipicamente primaverile. Più caldo nelle zone interne del centro/nord, ancora fresco e ventoso invece sulle coste e soprattutto nei litorali adriatici e al Sud. Le temperature più elevate si sono registrate nei fondovalle alpini, con picchi di +25°C a Bolzano e Merano, in Trentino Alto Adige, mentre le città più fresche non hanno superato i +14°C tra Marche (Fano), Puglia (Ostuni, Alberobello e Noci) e Calabria (Catanzaro).

POPLEX.2015110.terra.721.1kmEcco le temperature massime di oggi in Italia: +25°C a Bolzano e Merano, +23°C a Firenze, +22°C a Cagliari, Mantova e Guidonia, +21°C a Milano, Napoli, Brescia, Reggio Emilia, Udine, Piacenza, Pavia, Carpi e Grosseto, +20°C a Roma, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Verona, Parma, Vicenza, Taranto, Modena, Gorizia, Pordenone, Iglesias, Trapani, Siracusa, Arezzo, Imola, Viterbo, Rieti, Bergamo, Oristano, Cremona, Treviso, Caltanissetta, Cosenza, Alghero, L’Aquila e Cuneo, +19°C a Catania, Salerno, Perugia, Pisa, Novara, Frosinone, Ferrara, Latina e Olbia, +18°C a Venezia, Ravenna, Reggio Calabria, Trieste, Agrigento, Cesena, Potenza e Lecce, +17°C a Messina, Civitavecchia, Viareggio, Brindisi e Cervia, +16°C a Bari, Pescara, Foggia, Ragusa, Rimini, Monopoli, Macerata, Termoli, Vibo Valentia, Martina Franca, Cerignola e Crotone, +15°C ad Ancona, Vieste, San Benedetto del Tronto, Campobasso, Vasto e Riccione, +14°C a Catanzaro, Fano, Alberobello, Noci e Ostuni.

E’ stata una giornata di ampie schiarite soprattutto al centro/nord, qualche nube soltanto in Calabria, Sicilia, Lazio, Puglia e Sardegna, ma prevalentemente s’è trattato di velature alte e stratificate, senza precipitazioni degne di nota. Tra domani e mercoledì 22 temperature ancora fresche nelle Regioni adriatiche e al Sud, in ulteriore lieve calo rispetto a oggi, mentre al nord e soprattutto al nord/ovest aumenteranno ulteriormente.