Salute: diete vegana e vegetariana sicure in gravidanza

MeteoWeb

Lo studio ha riesaminato i risultati di tredici studi sulle condizioni materno-fetali e nove sulle carenze nutrizionali

gravidanza e tumoresenoLa dieta vegana e quella vegetariana in gravidanza sembrerebbero essere sicure per la donna e il bimbo, anche se aumentano il rischio di carenza di vitamina B12 e ferro per le mamme. Lo afferma una revisione degli studi in materia coordinata da Giorgina Piccoli dell’universita’ di Torino e pubblicata dalla rivista Bjog. Lo studio ha riesaminato i risultati di tredici studi sulle condizioni materno-fetali e nove sulle carenze nutrizionali. A parte un caso di aumento di ipospadia, una malformazione dell’apparato riproduttivo, nessuno degli studi ha riportato problemi o malformazioni gravi. In cinque studi le mamme vegetariane hanno avuto bimbi con basso peso alla nascita, mentre in due il risultato e’ stato l’opposto, mentre nessuna ricerca ha evidenziato effetti della dieta sul rischio di parto pretermine. Le donne vegane e vegetariane sono invece risultate a rischio aumentato di carenze di vitamina B12 e ferro in tutti e nove gli studi su questo aspetto della gravidanza. ”Le evidenze sono scarse ed eterogenee – concludono gli autori -. La mancanza di studi randomizzati ci impedisce di discernere tra gli effetti delle diete e i fattori di disturbo possibili. Con questi limiti e diete vegane-vegetariane possono essere considerate sicure in gravidanza, se si fa la giusta attenzione all’apporto di vitamine e minerali”.