Salute: più rischi di malattie cardiovascolari per le donne esposte a pesticidi

MeteoWeb

Lo studio ha esaminato gli effetti dell’esposizione ai pesticidi policlorurati (come il Ddt)

pesticidi-1L’esposizione ai pesticidi, insieme a fattori come l’obesità, può contribuire ad aumentare il rischio di malattie cardiovascolari nelle donne giovani. Lo stabilisce un nuovo studio, pubblicato sulla rivista ‘Journal del Endocrine Society of Clinical Endocrinology & Metabolism’, firmato dall’Università di Porto (Portogallo). Lo studio ha esaminato gli effetti dell’esposizione ai pesticidi policlorurati (come il Ddt) su 121 donne obese e sottoposte a chirurgia bariatrica (di cui 73 in premenopausa). Il composto chimico, vietato dal 1970 in molti Paesi, è ancora molto diffuso nell’ambiente e nella catena alimentare. Secondo lo studio questo pesticida è in grado interferire sui processi del sistema endocrino femminile e sul funzionamento degli estrogeni. “E’ proprio quest’ultimo effetto – sottolinea lo studio – a mettere a rischio il cuore delle donne giovani in premenopausa, perché le priva della difesa naturale contro le malattie cardiovascolari”.