Spettacolari nubi “da vento” al Sud: Taranto la città più calda con +25°C, Catanzaro la più fredda con +15°C [DATI]

MeteoWeb

Il clima e le temperature di oggi in Italia: occhi puntati al Sud per le temperature più estreme e i fenomeni più rilevanti

POPLEX.2015091.terra.1kmOcchi puntati al Sud Italia dopo i picchi di caldo e di favonio estremo di ieri al centro/nord, con temperature estreme in Piemonte e Abruzzo e fenomeni meteorologici rilevanti in tutte le Regioni. Oggi, invece, forti venti di maestrale hanno continuato a sferzare la Sardegna con raffiche fino a 110km/h mentre sull’arco alpino abbiamo avuto la “coda” della tempesta Niklas che ha devastato l’Europa, con venti fino a 130km/h ma in zone d’alta montagna.

POPLEX.2015091.terra.1kmMa, dicevamo, gli occhi sono puntati al Sud dove si sono verificati i fenomeni più rilevanti, con nubi “da vento” spettacolari, alte e stratiformi di tipo lenticolare, basse e umide in Calabria e Campania per l’effetto “stau” dovuto allo scorrimento delle correnti sul Tirreno ancora fresco e umido. La Calabria è stata la Regione più fredda d’Italia, con appena +15°C di temperatura massima a Catanzaro, mentre Taranto in Puglia è stata la più calda con dieci gradi in più, ben +25°C.

Queste le temperature massime di oggi:  +25°C a Taranto, +24°C a Catania, +22°C a Firenze, Genova, Guidonia, Lecce e Latina, +21°C a Roma, Grosseto, Agrigento e Crotone, +20°C a Bari, Verona, Perugia, Venezia, Ferrara, Padova, Frosinone, Brindisi, Termoli e Pescara, +19°C a Palermo, Messina, Trapani, Bologna, Cosenza, Forlì, Treviso, Brescia, Pisa, Torino, Aviano, Trieste, Parma e Viterbo, +18°C a Milano, Napoli, Reggio Calabria, Arezzo, Civitavecchia, Caltanissetta, Campobasso, Novara, Ravenna, Cuneo, Rimini e Cervia, +17°C a Bergamo, Salerno, Ancona, Olbia e Lamezia Terme, +16°C a Bolzano, Piacenza, Cagliari e Alghero, +15°C a Catanzaro.