Spunta un video degli ultimi istanti del volo Germanwings, gli inquirenti smentiscono

MeteoWeb

Il settimanale sostiene di non avere “alcun dubbio” sulla provenienza della registrazione e Bild precisa che il cellulare è stato “ritrovato da una persona che appartiene alla cerchia degli inquirenti”

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Una grande confusione, grida disperate, poi silenzio. Il settimanale francese Paris Match e il tabloid tedesco Bild sostengono di aver potuto visionare un video girato con un cellulare di uno degli occupanti negli ultimi istanti del volo 4U9525 della Germanwings prima dell’impatto. La gendarmeria francese smentisce categoricamente e definisce queste affermazioni “assolutamente false”.
Il settimanale sostiene di non avere “alcun dubbio” sulla provenienza della registrazione e Bild precisa che il cellulare è stato “ritrovato da una persona che appartiene alla cerchia degli inquirenti”. “La scena è talmente caotica che non si riconosce nessuno, ma le grida dei passeggeri rivelano che erano assolutamente consapevoli di ciò che stava accadendo. Verso la fine, dopo una scossa più forte, le grida aumentano. Poi più nulla”, precisa Paris Match.
Si tratta di affermazioni “assolutamente false”, ha dichiarato alla Cnn il capo della gendarmeria francese, tenente colonnello Jean-Marc Ménichini, che ha precisato che i cellulari raccolti sul luogo del disastro aereo non sono ancora stati esaminati dagli inquirenti. I cellulari saranno inviati all’Istituto di ricerca criminale della gendarmeria di nazionale di Rosny-sous-Bois, vicino Parigi.
L’incidente dell’A320 della Germanwings nelle Alpi francesi, che era diretto da Barcellona a Duesseldorf, è costato la vita a 150 persone. Sarebbe stato provocato da un gesto suicida del copilota dell’apparecchio.