Terremoti negli USA, scosse in California e Oklahoma

MeteoWeb

Due scosse di terremoto avvertite dalla popolazione in California e Oklahoma, ma senza danni

Due terremoti di magnitudo 4,1 e 3,2 hanno colpito rispettivamente gli Stati americani dell’Oklahoma e della California: lo ha reso noto lo US Geological Survey (USGS) sul suo sito. Per ora non si hanno notizie di danni o feriti. La scossa in Oklahoma e’ stata registrata a 54 km a nordest di Oklahoma City e ad una profondita’ di 7,6 km, mentre quella che ha colpito la California e’ stata registrata a 23 km a nordest di Palm Springs, a est di Los Angeles. Per il momento l’USGS riporta che l’ipocentro e’ in superficie.