Terremoto in Nepal: in Tibet neve e frane ostacolano i soccorsi

MeteoWeb

Nel villaggio più colpito, il 95% delle case e crollato

Neve e frane stanno ostacolando le operazioni di salvataggio e soccorso nella regione autonoma cinese del Tibet, colpita dal terremoto di sabato con epicentro in Nepal. Strade, corrente elettrica e comunicazioni restano interrotte nella contea di Tingri, dove le strade che portano alla città di Rongxar sono coperte da neve fino a 10 centimetri. Nel villaggio più colpito, riferisce il capo del team di soldati che ha raggiunto la zona stamattina, il 95% delle case e crollato. A seguito del terremoto di sabato, che ha provocato oltre 3.200 morti nel solo Nepal, in Tibet sono morte 20 persone e altre 58 sono rimaste ferite. Vittime sono state registrate anche in India e Bangladesh.