Terremoto in Nepal: riapre l’aeroporto di Kathmandu

MeteoWeb

Stop di circa quattro ore seguito oggi alla ultima forte replica

L’aeroporto internazionale Tribhuvan di Kathmandu e’ nuovamente aperto ai voli internazionali che trasportano aiuti ed a quelli commerciali, dopo uno stop di circa quattro ore seguito oggi alla ultima forte replica del terremoto di magnitudo 6,6. Alle 12 locali l’Authority dell’Aviazione civile nepalese aveva ordinato la sospensione del traffico aereo nello scalo, costringendo almeno tre aerei indiani a ritornare a New Delhi.