Terremoto in Nepal: soccorsi 150 trekker a Langtang, 50 stranieri

Il 90% della panoramica vallata è stato devastato, mentre 55 alberghi sono stati travolti da frane e valanghe

Almeno 150 escursionisti, tra cui 50 stranieri, che erano intrappolati sui sentieri della valle di Langtang sono stati tratti in salvo ieri dai soccorsi nepalesi e sistemati in un campo di accoglienza. Lo riferisce il quotidiano Republica. Sul circuito di Langtang, a 130 km da Kathmandu, vicino al confine con il Tibet, c’erano 150 trekker stranieri e 200 nepalesi al momento del sisma. Il 90% della panoramica vallata e’ stato devastato, mentre 55 alberghi sono stati travolti da frane e valanghe.