Terremoto Nepal: C-130 italiano partito per Kathmandu, recupererà gli italiani coinvolti nel disastro

Un C-130 italiano porterà i nostri connazionali fuori dall’inferno nepalese

Il C-130 inviato da Roma per rimpatriare un gruppo di italiani rimasti bloccati dal terremoto di sabato scorso in Nepal e’ partito poco fa da New Delhi diretto a Kathmandu. Lo ha appreso l’Ansa nella capitale indiana. A bordo del velivolo e’ salito prima della partenza l’ambasciatore italiano in India, Enzo Angeloni. Non e’ chiaro quanti siano gli italiani che attendono di imbarcarsi nella capitale nepalese.