Terremoto Nepal: in Tibet 25 morti e 383 feriti

MeteoWeb

Anche in Tibet vittime e dispersi a causa del terremoto; il governo di Pechino ha disposto mezzi e uomini per le missioni di soccorso

Sono saliti a 25 i morti causati nella regione autonoma cinese del Tibet dal terremoto di magnitudo 7.9 che sabato ha colpito il Nepal e le cui scosse sono state avvertite anche nei Paesi vicini. Lo ha reso noto il governo regionale, aggiungendo che ci sono anche 383 feriti e quattro dispersi. Il sisma, ha aggiunto il governo, ha distrutto 2.500 abitazioni e ne ha danneggiate altre 24.700 in 19 contee, colpendo quasi 300mila persone, di cui 47.500 sono sfollate. I templi danneggiati sono invece 82, ha affermato ancora il governo locale. Il governo di Pechino ha mobilitato 22.400 persone e 130 mezzi e veicoli per contribuire alle missioni di soccorso. Nelle aree terremotate tibetane sono inoltre state inviate 9.500 tende e 10mila coperte.