Terremoto, sciame sismico tra Emilia Romagna e Toscana: 228 scosse negli ultimi 3 giorni

/
MeteoWeb

Terremoto: lo sciame sismico sull’Appennino tosco/emiliano sotto costante monitoraggio dell’INGV

Continua a tremare la terra sull’Appennino tosco/emiliano, tra le province di Modena e Pistoia. Ben 228 le scosse complessive da mercoledì alle 20:30 di stasera, fortunatamente quasi tutte di lieve entità. Soltanto 40, infatti, hanno avuto magnitudo superiore a 2.0, e 8 magnitudo superiore a 2.5, quelle distintamente avvertite dalla popolazione appenninica. Non vengono segnalati danni, ma cresce l’apprensione della popolazione già provata dai forti terremoti degli ultimi anni. L’INGV si limita a monitorare la situazione ribadendo che i terremoti non si possono prevedere.