AIDAA: oggi la giornata del ricordo degli animali della Grande Guerra

MeteoWeb

“Gli animali non hanno mai voluto fare la guerra, ma sono stati comunque utili e fondamentali da una e dall’altra parte della barricata”

Nei giorni scorsi si è celebrato il centenario dell’entrata italiana nella grande guerra del 1915-1918.

Noi come Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA abbiamo deciso di rendere omaggio anche all’oltre milione e mezzo di animali morti nel corso della grande guerra indipendentemente dall’esercito nel quale erano utilizzati, perché gli animali non hanno mai voluto fare la guerra, ma sono stati comunque utili e fondamentali da una e dall’altra parte della barricata. Nel ricordo di tutti loro, cavalli, asini, muli, cani, piccioni viaggiatori e tanti altri animali che sono stati impiegati al fronte o semplicemente uccisi per alimentare i soldati va il nostro ricordo. A loro dedichiamo la giornata di oggi nel ricordo e chiederemo al parlamento europeo l’indizione di una giornata europea in loro memoria e alla memoria di tutti gli animali uccisi durante i combattimenti e più in generale durante tutte le guerre comprese quelle ancora in corso.

ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI ED AMBIENTE – AIDAA