Allerta Meteo, il ciclone si sposta al Sud: temperature in picchiata e forte maltempo, la situazione in diretta

/
MeteoWeb

Allerta Meteo, ciclone sulla Sardegna: forte maltempo al centro/sud, temperature in netto calo

Continua ad imperversare sull’Italia il maltempo provocato dal ciclone che stamattina si trova sulla Sardegna: le temperature sono crollate al nord/ovest e nelle Regioni tirreniche centrali, dopo le minime della notte con un clima che si mantiene fresco anche in pieno giorno. Le temperature sono in calo in tutto il Paese, alle ore 10:15 abbiamo valori termici decisamente gradevoli se non freschi con +19°C a Palermo, +18°C a Napoli e Pescara, +17°C a Roma, Milano e Firenze, +16°C a Torino e Ancona, +15°C a Cagliari, +14°C a Bologna, Modena, Aosta e Parma, +13°C a Piacenza.

EUMETSAT_MSG_RGB-12-12-9i-segment14Continua ad essere caldo nelle zone joniche del Sud e al nord/est, con +25°C a Bari, Catania e Cosenza, +23°C a Lecce e Bassano del Grappa, +22°C a Messina, Brindisi, Treviso, Gorizia e Monfalcone, +21°C a Reggio Calabria, Verona, Trieste, Vicenza e Mestre, +20°C a Venezia e Trento.

Ma nelle prossime ore il ciclone posizionato sulla Sardegna si sposterà verso la Sicilia, e provocherà altri fenomeni di maltempo. Nella giornata odierna avremo piogge e temporali su Sardegna, Sicilia occidentale e centro/nord tra Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Toscana e Umbria. Instabilità anche in Campania. In serata il maltempo si intensificherà sulla Sicilia occidentale, con forti temporali.

imagesDomani, domenica 17 maggio, ampie schiarite sulle Regioni centrali con temperature in aumento, ma forte maltempo all’estremo Sud e soprattutto in Sicilia, che sarà la Regione più colpita con forti temporali, grandinate e piogge torrenziali. Ancora maltempo al Sud dopodomani, lunedì 18 maggio, stavolta non solo in Sicilia ma anche in Calabria e Puglia, specie nel pomeriggio/sera, lì dove il maltempo persisterà anche martedì 19. Le temperature saranno in netto calo: a Messina e Palermo domani la temperatura massima farà fatica a superare i +17/+18°C, lunedì sarà il turno di Reggio Calabria, Catania e Siracusa con temperature massime non oltre i +18°C. Nelle ore mattutine, le minime scenderanno fino a +14°C anche nelle coste del Sud. La neve cadrà oltre i 1.800/1.900 metri sull’Etna e sulle vette degli altri rilievi meridionali. Per monitorare la situazione in diretta, ecco le nuove pagine del nowcasting di MeteoWeb: