Allerta Meteo, la protezione civile emette un avviso per il weekend: “temporali al centro/sud”

MeteoWeb

Avviso di allerta meteo della protezione civile per il fine settimana, confermato il rischio di forti temporali al centro/sud

Allerta maltempo per temporali sull`Appennino centro-meridionale e sulle zone ioniche. Una perturbazione di origine atlantica scorrerà lungo il versante adriatico della penisola verso sud, attivando – nel corso della giornata di domani – l`innesco di condizioni di instabilità sulle zone interne e lungo i rilievi, con locali sconfinamenti sui settori ionici. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. L`avviso prevede, dalla tarda mattinata di domani, sabato 9 maggio, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale sull`Abruzzo occidentale e sulle zone interne e rilievi del Lazio meridionale, che si estenderanno nel corso del pomeriggio ai settori appenninici del Molise, alla Basilicata, alla Puglia centro-settentrionale, specie sul settore ionico, e ai settori ionici della Calabria centro-settentrionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è valutata per la giornata di domani, sabato 9 maggio, criticità gialla per rischio idrogeologico localizzato sul basso Lazio e sui settori interni di Abruzzo e Molise, oltre che sulla Basilicata e sui settori ionici di Calabria e Puglia.

09052015_domani_d0Il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per domani, sabato 9 maggio 2015:

Precipitazioni:
– da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale ad evoluzione diurna, sui settori appenninici di Abruzzo e Molise, sui rilievi del Lazio meridionale, sulle zone interne ed appenniniche della Campania, sulle zone interne e ioniche della Basilicata, sui settori ionici della Puglia e sui settori ionici settentrionali e rilievi ionici centrali della Calabria, con quantitativi cumulati puntualmente moderati;
– da isolate a sparse, localmente a carattere di rovescio o temporale, su Prealpi lombarde orientali, Trentino Alto Adige e settori alpini e prealpini di Veneto e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sulla Puglia centro-settentrionale, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in rialzo localmente sensibile sulle regioni nord-occidentali, in diminuzione localmente sensibile su Sicilia e Calabria.
Venti: localmente forti nord-occidentali su Sardegna e Sicilia, specie sui settori occidentali e meridionali di entrambe le isole.
Mari: molto mossi il Mare ed il Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia.

10052015_dopodomani_d0Il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per dopodomani, domenica 10 maggio 2015:

Precipitazioni: isolate, anche a carattere di breve rovescio, sui settori alpini orientali, sulla Calabria, sui settori meridionali di Campania e Basilicata e sulla Sicilia orientale, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: inizialmente forti nord-occidentali sulla Sicilia occidentale, in attenuazione.
Mari: molto mossi il Mare ed il Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia, con tendenza ad attenuazione del moto ondoso.