Ambiente: ennesimo sbarco, ennesima barca abbandonata a Torre Salsa [FOTO e VIDEO]

/
MeteoWeb

Ennesimo sbarco di extracomunitari, ennesimo natante abbandonato

A seguito dello sbarco di extracomunitari a Torre Salsa (AG), l’associazione MareAmico segnala una nuova situazione di potenziali danni ambientali.

Si ricordi che la “Torre Salsa” è un’area naturale protetta della Sicilia, istituita nel 2000 dalla Regione Siciliana e affidata in gestione al WWF Italia.

Lo scorso 26 aprile all’interno della riserva naturale di Torre Salsa è avvenuto l’ennesimo sbarco di extracomunitari e anche questa volta, dopo un mese, documentiamo ancora la presenza in loco del natante in balia delle onde. Segnaliamo questo fatto all’Ufficio delle dogane affinché si adoperi per rimuovere al più presto il relitto.
Per il futuro suggeriamo che si intervenga nell’immediatezza dello sbarco (entro le prime 12/24 ore) rimorchiando le imbarcazioni nel porto più vicino.
Questa operazione immediata comporterebbe un notevolissimo risparmio per le casse statali e nello stesso tempo scongiurerebbe eventuali danni ambientali.
(Immagini effettuate grazie al drone di Erik Rizzo)

MareAmico