Ambiente, Galletti: in Italia una pre-conferenza sul clima

MeteoWeb

La conferenza sul clima a Parigi “deve essere un evento storico, e il futuro del pianeta dipende molto da quell’accordo”

“La Francia ha aderito alla nostra richiesta di svolgere in Italia una pre-cop”, cioe’ un incontro preparatorio alla conferenza sul clima in programma a Parigi a fine 2015. Lo ha detto il ministro all’ambiente, Gian Luca Galletti, intervento a un convegno a Firenze con il ministro francese Segolene Royal e il sindaco di Firenze Dario Nardella. Il ministro italiano e quello francese sono poi andati in visita a Flora Firenze, la manifestazione organizzata al Parco delle Cascine con cinque chilometri di allestimento floreale e di ricostruzione di ambienti naturali. “Questo – ha aggiunto Galletti – consolida i buoni rapporti fra Francia e Italia e consolida il ruolo del nostro Paese, a livello mondiale, nella lotta ai cambiamenti climatici”. “Il sindaco di Firenze Nardella ha candidato Firenze, che e’ una splendida citta’. Sara’ il Cdm a decidere”, ha poi aggiunto sorridendo e scherzando su uno ‘sponsor’ che la citta’ ha nel Governo. La conferenza sul clima a Parigi “Cop 21 – ha concluso – deve essere un evento storico, e il futuro del pianeta dipende molto da quell’accordo. Piu’ l’accordo sara’ virtuoso e performante e piu’ saremo in grado di darci e rispettare l’impegno di ridurre di due gradi il surriscaldamento del pianeta”.