Anche le noci salvano il Pianeta: in California creano energia

MeteoWeb

“Le soluzioni possono essere intorno a noi”

Anche le noci salvano il Pianeta, tanto che dai gusci si ricava elettricita’ e con gli scarti si fertilizzano le piante, trasformando la fattoria in una mini-centrale verde. L’idea piovuta letteralmente da un ”albero” – spiega Russ Lester, proprietario della fattoria ‘Dixon Ridge farms’ a Sacramento in California – viene rilanciata da Yale climate connections on-line come una delle soluzioni che, grazie alla trasformazione dei rifiuti in energia, possono aiutare a contrastare i cambiamenti climatici perche’ ”le soluzioni possono essere intorno a noi”. La ‘Dixon Ridge farms’ era gia’ un modello per il risparmio idrico ma l’essiccazione delle noci, prima di andare sul mercato, richiedeva parecchia energia. Cosi’ Lester ha pensato di impiegare un sottoprodotto della noce che aveva in abbondanza: il guscio, che si e’ rivelato ”una buona fonte di energia” per avere ”elettricita’ rinnovabile e calore”. Grazie a un generatore ‘bio-max’ trasforma i gusci di noce in biogas pulito. Oggi la fattoria produce ”piu’ energia di quella di cui ha bisogno e vende l’elettricita’ in eccesso alla rete”. Non solo. Il calore dei forni viene usato per asciugare le noci raccolte, e lo scarto dei gusci puo’ essere venduto o usato come fertilizzante per nuovi alberi che una volta cresciuti contribuiscono a loro volta ad assorbire CO2.