Caldo killer in India, l’appello del premier: bevete molta acqua e copritevi

MeteoWeb

Il premier ha anche chiesto che ci si prenda cura del bestiame e degli animali

Il premier indiano Narendra Modi ha lanciato oggi un appello ai cittadini invitandoli a proteggersi dalla straordinaria ondata di caldo che sta colpendo il Paese e che ha già causato oltre 2.200 morti. Il maggior numero di vittime si è avuto negli stati meridionali dell’Andhra Pradesh e di Telangana, dove le temperature, tra i 40 e i 45 gradi, hanno raggiunto i livelli più alti degli ultimi 12 anni. Nella maggior parte dei casi le vittime erano poveri costretti a vivere o lavorare all’aperto e anziani. In un messaggio radiofonico, Modi ha invitato gli indiani a bere molto e a coprirsi il corpo per evitare colpi di sole. Il premier ha anche chiesto che ci si prenda cura del bestiame e degli animali, fornendo loro adeguate quantità di acqua.