Clima: Merkel e Hollande puntano ad un accordo ambizioso

MeteoWeb

Le due maggiori economie europee hanno rivolto anche un invito agli altri Paesi a fare la loro parte per arrivare a una riduzione significativa delle emissioni di gas serra

La cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Francois Hollande si sono impegnati pubblicamente a fare tutto il possibile per concludere un “ambizioso” accordo sul clima alla Conferenza Onu di dicembre a Parigi. In un comunicato congiunto le due maggiori economie europee hanno rivolto anche un invito agli altri Paesi a fare la loro parte per arrivare a una riduzione significativa delle emissioni di gas serra. Francia e Germania hanno “deciso di compiere ogni sforzo per raggiungere un patto sul clima ambizioso, completo e vincolante entro la fine dell’anno”, hanno affermato Merkel e Hollande, che oggi si sono incontrati nella capitale tedesca. I colloqui internazionali informali che si sono svolti ieri e oggi a Berlino, denominati “Petersberg Climate Dialogue”, sono stati lanciati nel 2010 su iniziativa di Merkel per preparare la conferenza Onu sul clima di dicembre: vi partecipano 35 Paesi. L’obiettivo più ambizioso è quello di limitare il riscaldamento delle temperature a due gradi Celsius rispetto all’era preindustriale.