Ebola, OMS: in totale 26.593 casi e 11mila morti

MeteoWeb

Nell’ultima settimana considerata dal bollettino Oms Guinea e Sierra Leone hanno riferito 9 casi ciascuno

Brusca frenata dei nuovi casi di Ebola, il virus che ha contagiato l’infermiere di Emergency che aveva operato in Sierra Leone, atteso nelle prossime ore allo Spallanzani di Roma. Al 6 maggio il bollettino dell’Organizzazione mondiale della sanità riferiva 18 casi nella settimana precedente, mentre in 21 giorni ne erano stati registrati in tutto 82. In totale la malattia ha contagiato 26.593 persone, con un impressionante numero di morti: 11.005. I Paesi più colpiti sono stati proprio la Sierra Leone, con 12.440 casi e 3.903 morti, seguita dala Liberia (10.564 casi e 4.716 morti) e dalla Guinea (3.589 casi e 2.386 morti). Nell’ultima settimana considerata dal bollettino Oms Guinea e Sierra Leone hanno riferito 9 casi ciascuno: il totale più basso registrato quest’anno, dopo un lungo periodo in cui i nuovi casi oscillavano tra 30 e 37 a settimana. “Un dato incoraggiante, ma è importante non abbassare la guardia”, ammonisce l’Oms. In Liberia, invece, sabato scorso è stata dichiarata la fine dell’epidemia, dopo 42 giorni senza contagi.