Ebola, Spallanzani: l’infermiere sardo migliora, non ha più febbre

MeteoWeb

Continua il trattamento antivirale, la nutrizione parenterale e la terapia reidratante per via orale ed endovenosa

“Il paziente con Ebola ha avuto un modesto miglioramento delle condizioni cliniche generali, e’ vigile ed autosufficiente. Non presenta febbre, quasi scomparsi i sintomi gastrointestinali, persistono modesti sintomi respiratori”. Lo comunica l’Istituto Spallanzani nel sesto bollettino medico dell’infermiere di Emergency ricoverato per virus Ebola. “Continua il trattamento antivirale, la nutrizione parenterale e la terapia reidratante per via orale ed endovenosa- continua il bollettino- La prognosi resta riservata”.