Incendio Fiumicino: domani voli dimezzati del 50%, continuano i disagi

MeteoWeb

Ancora disagi all’aeroporto di Fiumicino con ripercussioni in tutt’Italia e in gran parte d’Europa dopo l’incendio della scorsa notte

”Nella giornata di domani le compagnie aeree saranno costrette a ridurre i voli su Fiumicino di circa il 50% rispetto alla normale programmazione”. Lo comunica Alitalia in una nota in cui si ricorda che, a seguito dell’incendio al Terminal 3 dell’aeroporto di Roma Fiumicino, nella serata di oggi l’Enac ha disposto per la riduzione dei voli in partenza e arrivo sullo scalo di Fiumicino. Questa disposizione, si spiega, riguarderà in modo proporzionale tutte le compagnie aeree operanti su Roma Fiumicino. Tutti i passeggeri Alitalia ed Etihad Airways dovranno fare il check-in al Terminal 1 indipendentemente dalla destinazione. Alitalia ha predisposto anche per domani una task force per assistere i passeggeri allo scalo ed alleviare i disagi. Alitalia annuncia che ”sta pianificando la riprotezione dei passeggeri per quanto possibile in virtù dell’elevato numero di cancellazioni imposte dalle circostanze”. Tutti i passeggeri Alitalia sono invitati a controllare lo stato del proprio volo 4 ore prima della partenza. La Compagnia assicura che ”cercherà di limitare al massimo i disagi ai passeggeri anche utilizzando gli aerei più capienti della sua flotta”. Alitalia invita i passeggeri in partenza domani su voli confermati a recarsi in aeroporto con congruo anticipo e ricorda che tutti i viaggiatori coinvolti hanno diritto alla riprotezione su nuovi voli Alitalia, modificando la propria prenotazione entro Venerdì 15 maggio, o al rimborso del biglietto in caso di cancellazione.