Incidenti in montagna: una donna tedesca la vittima di oggi in Valtellina

MeteoWeb

La donna morta aveva 31 anni, è precipitata per 300 metri nel canalone Schenatti

E’ una donna tedesca la vittima dell’incidente in montagna che si e’ verificato nel pomeriggio in Valtellina. La vittima, 31 anni e residente a Monaco di Baviera, e’ morta precipitando per 300 metri nel canalone Schenatti. Era in compagnia di un gruppo di connazionali, dai quali a un certo punto avrebbe deciso di separarsi per proseguire da sola la scalata nel gruppo montuoso fra il Disgrazia e i Corni Bruciati, in alta quota, nel territorio di Buglio in Monte (Sondrio). La salma e’ stata recuperata a pomeriggio inoltrato dai volontari del Soccorso Alpino con il Sagf della Guardia di Finanza.