La Pesca noce: alla scoperta delle sue straordinarie virtù benefiche

MeteoWeb

Succosa, gustosa e piena di principi nutritivi: stiamo parlando della Pesca Noce

La pesca noce, originaria dell’Asia Minore, è una specie di pesca a pelle liscia. Si tratta di un albero rustico che si adatta in qualunque clima, prediligendo, però, i climi caldi, temendo solo la terra troppo umida e impermeabile. Il pesco noce dà grossi frutti a polpa bianca, succosi, gustosi e molto nutrienti: le pesche noci; note per essere diuretiche, rinfrescanti, remineralizzanti, oltre che vermifughe e leggermente lassative.

PESCHE NOCI 1Ricche di fruttosio e acqua, sono ideali per gli sportivi e per i bambini, ottime da portare in spiaggia come snack salutare o in montagna per una riserva di energia. Esse contengono potassio, che apporta benefici al sistema nervoso, al battito cardiaco, concorre alla prevenzione dei crampi e a migliorare l’efficienza del tono muscolare nelle performance atletiche; sono poco caloriche, contenendo solo 30 calorie ogni 100 grammi di prodotto, contengono vitamina C, che contribuisce a combattere i radicali liberi, aiuta il corpo a sviluppare la resistenza contro gli agenti infettivi, è un toccasana per la pelle, riducendo le rughe ed i danni causati dal sole e dall’inquinamento, svolge un ruolo fondamentale nella formazione del collagene; sistema di supporto della nostra cute.

PESCHE NOCIIl succo fresco, inoltre, è un eccellente tonico per il viso; mentre, le pesche noci schiacciate e ridotte in crema, si prestano benissimo come impacco pre-shampoo, con aggiunta di argilla verde e succo di limone per riequilibrare la secrezione sebacea dei capelli grassi, donando volume ai capelli sottili.

PESCHE NOCI 3Le pesche noci si prestano benissimo alla preparazione di gustose confetture, marmellate, succhi, sciroppi, gelati oppure si mangiano essiccate, sciroppate, fresche, a pezzi, per arricchire aperitivi, cocktail o un semplice yogurt magro.